SPECIAL ARTIST

José Carreras

Il tenore spagnolo José Carreras ha trascorso la sua vita studiando musica e perfezionando il proprio stile distintivo.

Non meraviglia, perciò, che abbia raggiunto la fama molto rapidamente dopo i primi debutti nei più celebri e prestigiosi teatri e festival, come il Teatro alla Scala di Milano (Un Ballo in Maschera, 1975), lo Staatsoper di Vienna (Rigoletto, 1974) e la New York Metropolitan Opera House (Tosca, 1974) tra gli altri.

Ha debuttato a soli 11 anni ed è noto per le sue performance nelle opere di Verdi e Puccini. È stato membro dei Tre Tenori, acclamato e amati in tutto il mondo, insieme a Plácido Domingo e
Luciano Pavarotti e con loro ha eseguito concerti storici dal 1990 al 2003.

È presidente della José Carreras International Leukaemia Foundation fin dalla sua guarigione nel 1988. Nella sua storia carriera José ha lavorato con alcuni dei più famosi direttori d’orchestra, come Herbert von Karajan, e con registi del calibro di Franco Zeffirelli. Ha più di 66 opere nel suo repertorio, che spazia dal barocco alla musica contemporanea.

Ogni anno la televisione tedesca trasmette il José Carreras-Charity Gala, che negli ultimi vent’anni ha raccolto più di 200 milioni di euro. È tornato sul palco dal 2014 con il ruolo principale della nuova opera El Juez (Il Giudice), del compositore austriaco Christian Kolonovits.

Rimane una delle principali fonti di ispirazione dello spettacolo e continua ad calcare i palchi più prestigiosi del mondo.