Sara Rossini

SOPRANO

Si è laureata con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio G. Verdi di Milano e si è perfezionata con il soprano Daniela Dessì e Iano Tamar.

È stata allieva dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano per il biennio 2016/2018. E’  vincitrice del Primo Premio al Concorso Lirico Internazionale Umberto Giordano, del Primo Premio assoluto presso il Concorso Internazionale Spiros Argiris di Sarzana e della sezione “Esordienti” del Concorso AsLiCo.

Ha debuttato Mimì ne La Bohème al Landestheater di Linz sotto la direzione di Enrico Calesso, Lauretta in Gianni Schicchi al Comunale di Sassari e al Sarzana Opera Festival (dirette rispettivamente da Leonardo Sini e Valerio Galli) e Sophie in Werther al Teatro Petruzzelli di Bari sotto la direzione di Giampaolo Bisanti. E’ stata Contessa ne Le Nozze di Figaro al festival All Together Opera a Sanpietroburgo con la direzione di Fabio Mastrangelo, Fiordiligi in Così fan tutte al Teatro Carlo Felice di Genova, mentre al Teatro alla Scala ricordiamo la sua Gretel in Hänsel und Gretel diretta da Marc Albrecht, il ruolo di Biancofiore in Francesca da Rimini di R. Zandonai diretta da Fabio Luisi e Adina in Elisir D'amore in una riduzione dell'opera con la regia di Grisha Asagaroff.

Ha debuttato al Teatro di San Carlo di Napoli ne La Rondine diretta da Juraj Valčuha e ha ripreso al Teatro Lirico di Cagliari il ruolo di Gretel in Hänsel und Gretel. 

Si ricorda tra la recente attività concertistica: soprano solista nella Petite Messe Solennelle di G. Rossini col Coro del Teatro alla Scala, Gala Lirico "Le Promesse" presso il New National Theater di Tokyo, Stabat Mater di G.B  Pergolesi presso il Teatro Alighieri di Ravenna  e il Requiem K626 di W.A. Mozart diretto da Diego Matheuz al Teatro Lirico di Cagliari.

IMG-0368.jpg
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
website