Federica Vitali

SOPRANO

Ha iniziato lo studio del canto con il baritono e pianista Davide Rocca, perfezionandosi poi con Giuseppe Sabbatini, Alessandra Althoff-Pugliese, Montserrat Caballè, Alberto Gazale, Elena Lo Forte, Piero Giuliacci, Nicola Martinucci, Federico Longhi, Renata Scotto. Nel 2016 è entrata a far parte della Scuola dell’opera di Bologna per il corso di alto perfezionamento per voci verdiane. Attualmente studia sotto la guida del soprano Elisabetta Battaglia.

 

Ha vinto premi in diversi concorsi internazionali tra cui il premio come più giovane talento al concorso internazionale Spiros Argiris, il secondo premio al concorso Giulio Neri, il terzo premio al concorso Maria Kraja a Tirana. Si è aggiudicata il debutto nel ruolo di Violetta ne La Traviata al Teatro Filodrammatici di Milano nell'ambito del Concorso Voce all'opera e ha vinto il debutto del ruolo di Amalia nei Masnadieri al concorso Voci Verdiane di Busseto. È stata finalista ed ha vinto premi speciali al concorso internazionale Maria Callas, al concorso Salicedoro, al concorso Gaetano Fraschini e al concorso Ottavio Ziino.

 

Ha debuttato il ruolo di Violetta ne La Traviata al Teatro Filodrammatici di Milano con la regia di G.Aliverta; è stata prima esecutrice del ruolo di Malvy nella prima mondiale di Una Di Vino Commedia del Premio Oscar L.Bacalov presso l'Auditorium Verdi di Milano diretta dallo stesso compositore; ha debuttato il ruolo di Amalia ne I Masnadieri per il Festival Verdi di Parma al Teatro di Busseto con la regia di L.Muscato e la direzione di S.Krecic; è stata Micaëla in Carmen al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e al Teatro comunale di Sassari con la direzione di J.Brusa; ha cantato la sacerdotessa in Aida allo Sferisterio di Macerata diretta da R.Frizza con la regia di F.Micheli; è stata CioCioSan in Madama Butterfly al Teatro Carlo Felice di Genova con la direzione di A.Casellati e la regia di V.Hewitt e al Teatro Verdi di Trieste con la direzione di N.Bareza e la regia di A.Triola; ha debuttato il ruolo di Antonia ne Les contes d'Hoffmann al Teatro San Carlo di Napoli con la regia di J.L.Grinda e la direzione di P.Steinberg; ha debuttato come soprano solista nella Messa da Requiem di G. Verdi per il Sacrum Festival diretta da J.Sipari; ha debuttato il ruolo di Suor Angelica al Festival Illica diretta da F.Cassi.

 

Tra i prossimi impegni sarà nuovamente CioCioSan in Madama Butterfly al Teatro Verdi di Trieste diretta da F.I.Ciampa e con la regia di A.Triola, debutterà il ruolo di Desdemona in Otello di G. Verdi al Teatro Comunale di Bologna diretta da A.Fish e con la regia di G.Lavia e sarà Musetta ne La Bohème al Teatro Verdi di Trieste con la direzione di C.Franklin

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
website